Effetti Immagini

Pagine

venerdì 10 giugno 2011

E la Rai rinnego' suo figlio .....

Michele Santoro lancia la sfida alla Rai.
 Caro Galimberti, caro Cda Rai, mi volete ancora? Anche solo per un euro vi offro una trasmissione televisiva capace di portare milioni di spettatori, milioni di euro di pubblicità e tanta attenzione mediatica verso l’azienda. Il contratto ora è risolto, non c’è più il problema della causa di lavoro, quindi ora la scelta tocca ai vertici Rai. Senza Santoro, la Tv pubblica ci perde o ci guadagna?La risposta è semplice e molto chiara. Michele Santoro è un fuoriclasse della televisione, criticabile per molte scelte o modi di fare spesso irritanti, ma nel suo mestiere è un numero uno. Non si può contestare questo dato, i numeri dell’Auditel e degli introiti pubblicitari lo evidenziano. Nessuno in Italia è capace di appassionare così tante persone alla politica in Tv come Santoro. Né i dibattiti sterili a  Ballarò, né tantomeno l’estremismo filo governativo di Porta a Porta potranno mai compensare la perdita di Annozero. In questo senso, la scelta per la Rai è molto semplice. Il servizio pubblico senza Michele Santoro è più povero, e chi acquista questo campione farà un affare. Ancora una volta chi ha i numeri lo ha dimostrato, ora sta agli altri decidere il futuro della Rai….
 Ps : piccolo pensiero su Brunetta >>>> Sei nato piccolo e piccolo resti…..e non mi riferisco al fisico.





Nessun commento:

Posta un commento

Grazie, il commento è in attesa di moderazione.

♥ LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...